Calle Obispo

Valutazione:

Eccezionale

Bishop Street è uno dei più antichi e popolari strade della capitale cubana. La sua costruzione risale al 1519 e si trova a sud della Plaza de Armas, dalla costa della baia al viale del Belgio (Monserrate).
Questa strada, che deve il suo nome a quello sulla loro strada avevano i loro vescovi di soggiorno Fray Jeronimo de Lara e Pedro Agustin Morell, da inizio ha cominciato a giocare un ruolo commerciale importante nella città dell'Avana, creando in esso bazar più visitati e festoni , negozi specializzati e negozi della città.

Nel corso del tempo, oltre i negozi furono eretti nei suoi importanti edifici pubblici per la vita della nazione, come la Banca Nazionale di Cuba, attuale sede del Ministero delle Finanze e Prezzi e 3 gen 1841 è ha aperto il primo studio fotografico dell'America Latina, di proprietà di americano George W. Halsey, che si trova nella stessa casa dove detiene attualmente il numero 257.
Durante gli anni '30 siamo stati al Hotel Ambos Mundos questa strada Nobel Ernest Hemingway Premio per la letteratura, il soggiorno durante il quale ha scritto il suo romanzo Per chi suona la campana e assiduamente visitato il bar ristorante Floridita, la culla del daiquiri, troppo situato di questo dell'arteria habanera.

Oggi lungo il loro viaggio si possono trovare edifici emblematici della città, come la biblioteca poesia moderna, il Museo Numismatico e il Museo di Scienze Naturali, accompagnata da un sacco di diversi stili di design.

Tipo: Street

:1519

Indirizzo: Desde la Avenida del Puerto hasta la Avenida de Bélgica (Monserrate, habana vieja

Ristoranti per zona in {city}:

Zona di interesse: architettura, storia, Tradition