Catedral de La Habana

Valutazione:

Eccezionale

La Cattedrale di Santa Maria della Concezione di L'Avana è uno degli edifici più emblematici visitati e ammirati della capitale cubana. L'inizio della sua data di costruzione di nuovo al 1748, quando cominciò a costruire un oratorio dell'ordine dei Gesuiti, che nel 1778 ha subito un processo di trasformazione graduale di diventare la cattedrale dell'Avana. Il benefattore principale di questa trasformazione è stato il ricco Vescovo di Salamanca.

Questo edificio, di stile barocco, si inquadra all'interno del flusso della Toscana, caratterizzata da due campanili laterali e tempio a forma di rettangolo. Ha anche tre navate e otto cappelle sui lati con il terreno coperto di marmo bianco e nero. Per la decorazione opere di artisti di fama del tempo, rispettivamente, come Bianchini e Perovani italiano, orafo e pittore, così come il pittore francese Jean-Baptiste Vermay e il famoso scultore catalano Antonio Solá sono stati utilizzati. Al suo interno ha anche diversi reperti, così come diverse tombe di personaggi famosi della città e Cuba, arrivando a casa, anche nel periodo tra il 1796 e il 1898, i resti del navigatore gloriosa e scopritore dell'America di Cristoforo Colombo.

Attualmente rimane la Cattedrale dell'Arcidiocesi dell'Avana e si trova nella piazza che porta il suo nome, che contiene anche importante patrimonio come la casa dei Conti di Casa Bayona, Museo corrente dell'arte coloniale, e la Mansion Marques de Aguas Claras.

Tipo: Building

:1748 - 1832

Indirizzo: Calle Empedrado Nro. 156, entre las calles Mercaderes y San Ignacio habana vieja

Ristoranti per zona in {city}:

Telefono:+53 7 8617771

orario di apertura:Todos los dias hasta las 12:00

: Pedro Medina, Joaquín de Casaviella

: Barocco

Zona di interesse: architettura, storia

Servizi: Religious temple